Mini Sub

“… Per diventare grandi subacquei…”

 

Mini Sub

 

La nostra ATTIVITA’ si privilegia come MEZZO MIGLIORE attraverso il quale il giovane può SVILUPPARE in modo integrale LA SUA PERSONA, favorendo: la socializzazione, la responsabilizzazione all’osservanza delle regole e le capacità cognitive in generale.

Gli aspetti ludici-giocosi della attività subacquea, con le molteplici scoperte che si possono fare durante le immersioni, le interazioni con il mondo subacqueo e con i suoi animali, sensibilizzando il RISPETTO PER L’AMBIENTE, aiutando la SOCIALIZZAZIONE e la formazione di piccoli gruppi in cui i ragazzi si identificano divertendosi.

Facendo uso di questa esperienza, si vuole aiutare a migliorare ed affinare: le capacità di relazione con gli altri, le funzioni motorie, la relazione con lo spazio, la creatività e la dimensione razionale attraverso un’attività gratificante e perciò non soltanto accettata, ma ricercata e desiderata.

Si propone l’immersione come strumento che consenta al ragazzo di METTERE ALLA PROVA LE PROPRIE POTENZIALITÀ E SVILUPPARLEMediante l’immersione “si impara la vita”, cioè a muoversi fra gli altri e con gli altri, nello spazio, nel tempo, a ricercare un fine comune e ad interpretare ruoli che, nel futuro, saranno suoi o di altri accanto a lui.

L’obiettivo generale, è l’aumento del coinvolgimento dei giovani nelle attività subacquee.

In una prima fase, più immediata è la condivisione del tempo libero, (svago e gioco) che non si esaurisce in se stesso, ma si integra con le altre esperienze della vita.

Inoltre è un’ attività che ha il compito di promuovere nei soggetti, la capacità di analizzare e valutare la realtà in cui si vive ed assumere responsabilità, come sapersi confrontare, saper interagire e relazionarsi con gli altri,creare un clima collaborativo, lavorare in gruppo.

I nostri corsi Minisub sono ideati per consentire anche ai più piccoli il divertimento che la subacquea ci offre in sicurezza, con amore e nel rispetto dell’ambiente, responsabilizzandoli in modo conforme alla loro giovane età.

Le tecniche subacquee apprese sono le stesse dei corsi tradizionali, ma differisce la metodologia di insegnamento, giocando in modo responsabile, rispettando i propri amici d’immersione.

Anche lo svolgimento del corso, teoria più piscina, tiene conto dell’età evitando di sovraccaricare i ragazzi di troppi impegni, lasciando i giusti spazi al loro studio scolastico di base.

In questa disciplina si favorisce lo SVILUPPO PSICOMOTORIO, la capacità di giudizio, la RESPONSABILITÀ, l’attenzione ai dettagli, il RISPETTO DELLE REGOLE e dei ruoli, oltre alle capacità tecniche nell’assemblare, controllare ed utilizzare la propria attrezzatura, operando in sicurezza con il proprio Istruttore o Accompagnatore in immersione, assetti, svuotamenti maschera, recupero erogatore, ecc. fanno parte dell’esercitazioni.

L’attrezzatura è completamente dedicata di taglia, modello e peso, adatta alla loro corporatura, si utilizzano pinne e maschere professionali, mute 5mm facili da indossare, GAV di misura xxs, xs, s, erogatori con boccagli in silicone adatti alla piccola bocca, bombole da 4lt, 5lt, 7lt, 10 lt, sufficienti alle lezioni o immersioni, ma leggere da spostare.

Per i bambini tra i nove e dodici anni è possibile partecipare a delle simpatiche ed eccitanti esperienze d’immersione da svolgere esclusivamente in un ambiente con acque calme, limpide e sicure (-7m).

I ragazzi da dodici a quattordici anni, possono accedere ai corsi di formazione subacquea (-12m). Dai quattordici anni di età si può seguire il corso BASE (-20m). 

I requisiti di ammissibilità sono età minima nove anni, una buona acquaticità, capacità natatorie stile libero, rana.